Le api per lo sviluppo sostenibile
Venerdì 2 ottobre 2020, ore 17.00-19.00
Villa Bardini – Firenze

Da diversi anni, particolare attenzione viene data alle api e agli insetti impollinatori, quali elementi basilari per il mantenimento della biodiversità e della sicurezza alimentare, grazie al loro servizio di impollinazione. L’apicoltura in particolare, componente essenziale dell’agricoltura, sta acquisendo di recente sempre maggior interesse a seguito della crisi che il settore apistico sta affrontano e le cui cause sono riconducili a più fattori legati, ad esempio, alla degradazione degli habitat naturali, ai cambiamenti climatici, a pratiche agricole non sempre sostenibili, alla presenza di patologie etc. A salvaguardia delle api la ricerca, l’innovazione e la tecnologia, vengono in aiuto, permettendo di coniugare le pratiche di una apicoltura tradizionale con le conoscenze e le strumentazioni moderne, agevolando non solo il lavoro dell’apicoltore ma anche favorendo una apicoltura che sia sostenibile e in grado di contrastare le cause che la stanno mettendo a rischio.

PROGRAMMA COMPLETO DEL CONVEGNO

L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook attraverso il canale della FCS.

Il video del convegno è disponibile… buona visione!!

Per le disposizioni anti contagio i posti saranno limitati (40 disponibili)
Per partecipare al convegno si prega di inviare una mail di richiesta a g.brandani@climaesostenibilita.it.
La conferma della registrazione verrà inviata via mail.