Venerdì 18 marzo 2022, tramite la piattaforma Google Meet, si terrà l’evento finale del progetto “Pane + Days GO”, intervento realizzato con il cofinanziamento FEASR del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana, sottomisura 1.2 “Sostegno alle attività di dimostrazione e azioni di informazione”.

Il tema del convegno sarà “Le metodologie agronomiche e tecnologiche atte a incrementare la shelf-life del Pane Toscano DOP”.

Il contesto
Il ridotto periodo di conservabilità del pane ne pregiudica di fatto la distribuzione in mercati che non siano prossimi al luogo di produzione, limitandone la shelf-life (vita da banco) e quindi la commercializzazione e il possibile ritorno economico.

Il Pane Toscano a lievitazione naturale DOP, utilizzando la pasta acida come agente lievitante, gode di un periodo di conservabilità in cui mantiene pressoché inalterate le sue elevate caratteristiche qualitative significativamente superiori a quelle che caratterizzano mediamente il pane reperibile usualmente in commercio. Il Progetto G.O. PANE+ DAYS si propone come Progetto pilota finalizzato al collaudo di un Protocollo Innovativo che permetta di allungare i tempi di conservazione del Pane Toscano a lievitazione naturale DOP agendo sulle caratteristiche chimico-composizionali del frumento impiegato nella sua produzione e utilizzando innovative condizioni e modalità di conservazione mantenendone, nel contempo, il più possibile inalterato l’elevato livello qualitativo e nutrizionale. Ciò permetterebbe di raggiungere mercati al momento preclusi incrementando il possibile ritorno economico per tutta la filiera.

Attraverso il Seminario conclusivo i partner del progetto condivideranno con i partecipanti le attività svolte nel corso dei tre anni intercorsi dall’avvio del percorso. Il Seminario conclusivo sarà inoltre un’opportunità per riflettere sulle prospettive future alla luce dei risultati conseguiti attraverso il progetto Pane+Days.

 

IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO
9.00 Registrazione partecipanti
9.15 Apertura dei lavori: presentazione Progetto G.O. PANE+ DAYS: Le metodologie agronomiche e tecnologiche atte ad incrementare la “shelf-life” del Pane Toscano DOP
9.30 L’effetto delle concimazioni azotate e fosfatiche nella composizione dell’amido del frumento
10.00 L’effetto delle concimazioni azotate e fosfatiche sulla risosta produttiva del frumento tenero
10.20 La coltivazione su sodo del frumento in un’ottica di agricoltura ecocompatibile: l’esperienza dell’Azienda agricola Congiu
10.45 Aspetti tecnologici della conservazione del pane toscano DOP anche al variare della composizione della farina impiegata
11.30 Shelf- life sensoriale del pane toscano DOP al variare della composizione della farina impiegata
e delle condizioni di conservazione
12.00 Quali prospettive future? Monitoring e analisi intelligente dei parametri fisici in tempo reale, con tecniche non invasive, per la caratterizzazione dei processi di produzione e conservazione del pane toscano DOP
12.40 Dibattito e conclusioni

Come si partecipa al convegno
Per ricevere il link del Convegno è necessario iscriversi:
Clicca qui per scaricare la scheda di iscrizione
Clicca qui per scaricare la locandina

Per informazioni e iscrizioni: Cedit – Tel 055 489597
E-mail: info@paneplusdays.it o cedit@cedit.org